Enzo Jannacci

Soldato Nencini di Gigi Zetti

Vecchio soldato dimenticato tra vecchi autoblindo pensa all'amata. Afarlo rivivere ci pensa Gigi Zetti.

15/11/2013
Soldato Nencini di Gigi Zetti

"Soldato Nencini" pubblicato la prima volta in versione 45 giri in “Veronica / Soldato Nencini” (1965) e inserito poi nell’album “Sei minuti all’alba” (1966) ha un incipit che avrebbe potuto scrivere uno scrittore. Mentre le note della canzone di Enzo suonano vale la pena chiudere gli occhi. Questo soldatino lo si ha davvero di fronte. 

Soldato Nencini, soldato d'Italia
semianalfabeeta, schedato: "terrone",
l'han messo a Alessandria perché c'è più nebbia;
ben presto ha capito che a volergli bene
c'è solo quel cane che mangia la stoppa
fra i vecchi autoblindo, pezzato marrone...


Ancora più vicino questo ennesimo non-eroe di Jannacci grazie all'illustrazione di Gigi Zetti. Guardatela in tutti i suoi splendidi dettagli mentre la musica va.