40 anni di Playboy in Italia

Playboy aprile 1987: un fumetto erotico di Horacio Altuna

All'interno un'intervista a Diego Maradona e un articolo di Jorge L. Borges

13/11/2012
Playboy aprile 1987: un fumetto erotico di Horacio Altuna

Nato a Córdoba, Horacio Altuna è uno dei più grandi fumettisti argentini. 
Debutta professionalmente nel 1965, disegnando per la Editorial Columbia, e collaborando con autori quali Hector G. Oesterheld [il grande sceneggiatore argentino autore dei classici 'Mort Cinder' e 'L'Eternauta'] e Armando Fernandez.
Negli anni successivi darà vita al personaggio di 'Big Norman', su testi di Robin Wood
Nel 1975 il suo personaggio più famoso, 'Loco Chávez', creato in collaborazione con Carlos Trillo e pubblicato dal quotidiano El Clarín.
Con Trillo realizzerà poi anche altri lavori passati alla storia, e qui citiamo almeno 'Dopo il grande splendore'. 

Le sue storie create per l'edizione americana di Playboy sono state pubblicate in Italia dall'Editoriale Eura, raccolte in diversi volumi a partire dal 1999.
Questa che vi presentiamo è quella presente nel numero di Playboy dell'aprile del 1987.
Il magazine è appena passato alle Edizioni Lancio, il direttore si chiama Alvaro Zerboni.

Un numero di passaggio, con un'anonima Stephanie Beacham in cover e, all'interno, tutto materiale importato dalle edizioni straniere della rivista.
I tempi delle attrici nostrane e delle soubrette nazionali iniziano a passare.
Anche la commedia all'italiana sta ormai sfumando, e con lei le sue attrici di punta.

Un'intervista a Diego Armando Maradona, che sta per portare il primo scudetto a Napoli, e un articolo di Jorge Luis Borges non bastano a risollevare le sorti di questo numero. 

Rimane, come detto, il fumetto di Horacio Altuna.
Quattro tavole che vi riportiamo integralmente: