Televisione

Sport in tv, si muovono Liga e Bundesliga. L'NBA?

La Germania torna su Sky, la Spagna su tv locali fino a giugno. Ma il futuro è incerto

28/03/2013
Sport in tv, si muovono Liga e Bundesliga. L'NBA?

Con un comunicato ufficiale SKY ha oggi fatto sapere di aver acquisito, in esclusiva, i diritti dalla prossima stagione e per due edizioni (fino al 2015) della Bundesliga.

Solo su Sky Sport HD, in Alta Definizione, si potranno vedere le stelle del massimo campionato tedesco, da Ribery, a Robben, a Supermario Gomez, Huntelaar, Pep Guardiola, che da luglio diverrà allenatore dell’FC Bayern Monaco: fino a 6 partite a weekend, oltre ad approfondimenti e alla costante copertura di Sky Sport24 HD. La Bundesliga sarà inoltre visibile per i clienti Sky anche in mobilità su smartphone, tablet e pc grazie a Sky Go.

L'acquisizione della Bundesliga va ad arricchire il palinsesto di Sky Sport che continuerà ad offrire tutta la Serie A, tutta la Serie bwin, la UEFA Champions League e la UEFA Europa League; il Campionato Mondiale di calcio Under 20 (FIFA World Youth Championship dal 21 giugno 2013), con un grande appuntamento a chiudere la stagione, la Confederations Cup con anche l’Italia in campo, in programma in Brasile dal 15 al 30 giugno 2013, tutta live e in Alta Definizione. Un antipasto coi fiocchi in vista dei Mondiali 2014, sempre in diretta su Sky.

Manca però la Liga spagnola, con due delle squadre più importanti del pianeta, Real Madrid e Barcellona. Ad inizio stagione la tv satellitare rinunciò ai diritti non volendo spendere 10 milioni per il campionato spagnolo. E' di queste ore una grande novità: le ultime dieci giornate della Liga sono state acquistate ad un ottimo prezzo (si dice un milione, dato che entrambi i 'clasico' sono stati giocati) dalla concessionaria di pubblicità Publishare che permetterà ad un pool di broadcaster regionali di trasmettere le partite. Videogruppo Piemonte, Telelombardia, Antenna 3, Telenordest, Rttr, Telequattro, Primo Canale, E' Tv, Rtv 38, Umbria Tv, Tv Centro Marche, Romauno, Napoli Canale 21, Rete 8, Telenorba, Video Calabria, Antenna Sicilia, e Videolina partiranno questo weekend: sabato alle 18.00 sarà in onda Celta Vigo-Barcellona, alle 20.00 Saragozza-Real Madrid.

La vera partita, però, è in programma nel prossimo futuro: i diritti della Liga 2013-14 e 2014-15 sono già stati acquistati da Pitch International, un broker londinese che ha anche in mano la Premier League per il triennio 2013-16. Dietro le spalle ha Al Jazeera che entrerà nel mercato televisivo italiano con il canale sportivo BeIn Sport a partire dal calcio estero. Per quello italiano dovrà aspettare fino al 2015, quando scadranno i diritti sulla Serie A in questo momento nelle mani di Sky e di Mediaset Premium.

E gli altri sport? Su Sky è appena partita la Formula 1 ma è a grosso rischio l'NBA, un altro piatto forte del menu. Lo stesso Federico Buffa, commentatore (molto di più, in realtà) del basket americano, ha messo in dubbio la presenza di quella lega nel palinsesto 2013-14 (il 6 marzo scorso).

Senza NBA, Premier League, Liga spagnola, ma con F1 (fino a novembre) e Bundesliga, il pacchetto Sky Sport sarebbe più ricco o più povero? Ricordiamo poi che dal 2014 entra la MotoGp, che lascia Mediaset su cui approda la Superbike.